giugno 13

14/6/2019: Monocommittenza: dal Congresso Nazionale Forense ad una regolamentazione condivisa.

Si parlerà del cd. “avvocato monocommittente“, ossia dell’avvocato collaboratore, in via continuativa ed esclusiva, di altro avvocato, associazione professionale o società tra professionisti nel corso del Focus Nazionale Aiga del 14/6/2019. Un fenomeno – come recentemente rilevato da Cassa Forense – che coinvolge circa 50.000 Colleghe e Colleghi in tutta Italia. Si discuterà in merito alla mozione approvata al Congresso Nazionale Forense di Catania, presenta dall’Avv. Paolo Patrizio della Giunta Nazionale di AIGA, che prevede l’istituzione di una nuova figura contrattuale quella, per l’appunto, del cd. “avvocato monocommittente”. L’evento è stato accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bergamo per n. 3 crediti in ordinamento forense. Evento prenotabile tramite sfera.

 

 

 

maggio 27

Lista candidature Assemblea Elettiva Aiga Sezione Bergamo del 5/06/2019

Ai sensi dell’art.16, comma 5, dello Statuto si rende noto in vista dell’assemblea elettiva di Aiga Sezione Bergamo già convocata per il prossimo 5/06/2019, alle h. 19.00, con possibilità di votazione dalle h. 19.00 alle h. 20.30, presso l’ELAV Circus in Bergamo, Via Madonna della Neve n. 3, che in data 23-24 maggio 2019 è pervenuta la lista di candidature che si allega.

maggio 19

Compenso professionale garantito: una questione di dignità!

Continua la battaglia di Aiga per la previsione di un “compenso minimo garantito”. Dopo l’abolizione della tariffe ad opera del cd. “decreto Bersani”, anche a causa della grave crisi economica, i redditi dei professionisti (soprattutto dei giovani) si sono dimezzati. Molti sono inoltre i Colleghi e le Colleghe che si vedono costretti a chiedere compensi irrisori pur di lavorare. Ad aggravare la situazione vi è poi l’obbligo del preventivo che, di fatto, ha portato molti Colleghi e Colleghe ad applicare sconti sul compenso preventivato: un gioco al ribasso (rectius, al massacro) che naturalmente non fa bene alla nostra categoria.

Nel corso del focus Nazionale Aiga sul equo compenso tenutosi a Cassino lo scorso marzo avevamo presentato al sottosegretario al Ministero della Giustizia On.le Jacopo Morrone la proposta di disegno di legge sul compenso professionale garantito predisposta dal Collega Francesco Colapaoli della Giunta Nazionale.

Il sottosegretario Morrone – nel rispondere alle incalzanti richieste provenienti dalla giovane avvocatura – aveva garantito l’istituzione di un tavolo ministeriale per l’equo compenso in cui si sarebbe discusso anche la proposta di Aiga.

Ebbene lo scorso 2 aprile il sottosegretario ha incontrato i Consigli Nazionali degli Ordini e Collegi professionali per attivare un tavolo tecnico al fine di arrivare a un perfezionamento organico della misura dell’equo compenso composto da tecnici indicati dagli stessi Ordini, ivi compresa la previsione di un compenso professionale garantito.

Un altro passo avanti a tutela dell’avvocatura, giovane e meno giovane!!!! Un compenso equo per una professione più dignitosa!

maggio 19

Recupero compenso professionale, la proposta di Aiga

Lo scorso anno il Congresso Nazionale Straordinario di Bari aveva approvato per acclamazione la mozione presentata dalla nostra sezione relativa alla richiesta di estensione del procedimento sommario “speciale” di cognizione ex art. 14 D. Lgs. n. 150/2011 anche per il recupero del compenso dell’avvocato relativo all’attività professionale stragiudiziale, giudiziale penale e amministrativa, nonché prestata dinnanzi ai giudici speciali. Tale mozione nasceva dall’esigenza di uniformare, dopo l’entrata in vigore n. 150/2011 come interpretato dalla Sezioni Unite della Cassazione con la sentenza n. 4.485 del 23/2/2018,  le procedure per il recupero del compenso senza alcuna differenziazione circa la tipologia di attività professionale svolta.

Al fine di dare attuazione alla predetta mozione, su incarico della Giunta Nazionale, il nostro consigliere Carlo Foglieni ha predisposto l’allegata proposta di disegno di legge al Parlamento Italiano che verrà discussa al prossimo Consiglio Direttivo Nazionale di Prato del 25 maggio p.v., per essere poi presentata  – in caso di approvazioni – nei competenti tavoli ministeriali.

Aiga: fatti, non parole!!!

 

 

 

 

 

NEWER OLDER 1 2 95 96